C.I.S.E. - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico

C.I.S.E. - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico
Azienda speciale della Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini

C.so della Repubblica, 5 - 47121 Forlì
T. 0543.713311
F. 0543.713319
www.ciseonweb.it
info@ciseonweb.it

Altro

Nuove modalità di esame per gli agenti di affari in mediazione

Pubblicato il: 10/04/2018



Downloads


Esami di abilitazione all'esercizio dell'attività di mediazione

L'esame di abilitazione è disciplinato dal Decreto Ministeriale 300/1990 e dal "Regolamento recante disposizioni sullo svolgimento delle prove di esame per il conseguimento dell'abilitazione necessaria all'esercizio dell'attività di agente di affari in mediazione", approvato con Delibera di Consiglio n. 27 del 29 giugno 2017 della Camera di commercio della Romagna Forli'-Cesena e Rimini.

La Commissione di esame è unica per le province di Forlì-Cesena e Rimini, con possibilità di tenere sessioni di esami presso le varie sedi della Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini.

In conformità alle indicazioni fornite dal Ministero dello Sviluppo Economico con circolare n. 3637 del 10.08.2010, la domanda d’esame per la qualificazione professionale dell’aspirante mediatore va presentata alla Camera di Commercio della provincia di residenza ovvero della provincia nella quale è stato eletto il domicilio professionale.

L’esame si svolge in forma scritta su questionari a risposta multipla predisposti dalla Commissione ed in forma orale, mediante colloquio, allo scopo di accertare il grado di conoscenza da parte del candidato delle materie oggetto delle prove.

top

Convocazione, svolgimento delle prove

Sono ammessi alla sessione d’esame i candidati che hanno presentato domanda di ammissione all’esame sull’apposito modello predisposto dall’ente, almeno 20 giorni prima della data stabilita per lo svolgimento delle prove d’esame. L’istanza deve essere completa in ogni sua parte, sottoscritta dall’interessato e ad essa vanno allegati la documentazione prevista e l’attestazione del versamento del diritto di segreteria.
Le domande pervenute oltre il predetto termine, sono inserite nella sessione d’esame successiva.
Le convocazioni per le prove d’esame avvengono secondo l’ordine cronologico di presentazione delle relative domande.
I candidati devono presentarsi alle prove muniti di idoneo documento di riconoscimento in corso di validità. Il candidato assente il giorno della prova scritta, è escluso dall’esame, fatta salva la possibilità di giustificare l’assenza due sole volte, mantenendo così il diritto di essere convocato alla sessione successiva ovvero ad altra sessione indicata dal candidato, senza dover corrispondere nuovamente i diritti di segreteria, qualora:

  • prima del ricevimento della convocazione all’esame, presenti istanza di rinvio in carta semplice (anche tramite posta elettronica certificata ovvero ordinaria) indicando la motivazione dell’assenza;
  • successivamente al ricevimento della convocazione all’esame, faccia pervenire, anche nel caso in cui siano già concluse le prove d’esame, e comunque entro il terzo giorno lavorativo successivo, idonea documentazione comprovante le motivazioni dell’assenza (vengono considerati idonei motivi di salute, studio o lavoro ovvero eventi di forza maggiore da esplicitare).

top

Esame agenti immobiliari e agenti muniti di mandato a titolo oneroso

L'esame consiste in due prove scritte ed una orale.
Le prove scritte consistono in due questionari di dieci domande ciascuno.
Sono ammessi alla prova orale i candidati che abbiano riportato una media di almeno sette decimi nelle prove scritte e non meno di sei decimi in ciascuna di esse.
Le prove scritte vertono su:

  • nozioni di legislazione sulla disciplina della professione di mediatore, di diritto civile (con specifico riferimento ai diritti reali, alle obbligazioni, ai contratti ed in particolare al mandato, alla mediazione, alla vendita, locazione o affitto di immobili ed aziende, all'ipoteca), di diritto tributario (con specifico riferimento alle imposte e tasse relative ad immobili ed agli adempimenti fiscali connessi);
  • nozioni concernenti l'estimo, la trascrizione, i registri immobiliari, il catasto, le concessioni, autorizzazioni e licenze in materia edilizia, la comunione e il condominio di immobili, il credito fondiario ed edilizio, i finanziamenti e le agevolazioni finanziarie relative agli immobili.

La prova orale verte, oltre che sulle materie delle prove scritte, sulla conoscenza del mercato immobiliare urbano ed agrario e sui relativi prezzi ed usi.

La prova orale è superata a seguito di giudizio di idoneità espresso dalla Commissione.

top

Esame agenti merceologici

L'esame per l'iscrizione nella sezione per gli agenti merceologici consta di una prova scritta e di una prova orale alla quale sono ammessi i candidati che abbiano ottenuto nella prova scritta un voto non inferiore a sette decimi.

La prova scritta verte sugli argomenti seguenti: nozioni di legislazione sulla disciplina della professione di mediatori, di diritto civile con particolare riferimento alle obbligazioni, ai contratti, alla mediazione ed al mandato nonché di diritto tributario relative alle transazioni commerciali.

La prova orale verte, oltre che sulle materie della prova scritta, sui seguenti argomenti:

  • nozioni di merceologia e nozioni tecniche concernenti la produzione, la circolazione, la trasformazione, la commercializzazione e l'utilizzazione delle merci per le quali si chiede l'iscrizione;
  • conoscenza dell'andamento dei vari mercati e dei prezzi relativi alle merci stesse, nonché degli usi e delle consuetudini locali inerenti al commercio delle medesime, dell'arbitro e degli accordi interassociativi, concordati tra i rappresentanti delle categorie interessate alla produzione, commercio e utilizzazione di prodotti, che codificano le clausole e le regole concernenti il commercio degli stessi.

La prova orale è superata a seguito di giudizio di idoneità espresso dalla Commissione.

top

Download