C.I.S.E. - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico

C.I.S.E. - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico
Azienda speciale della Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini

C.so della Repubblica, 5 - 47121 Forlì
T. 0543.713311
F. 0543.713319
www.ciseonweb.it
info@ciseonweb.it

Comunicati stampa

Comunicato 42 Le imprese digitali chiave di volta dello sviluppo nel sistema imprenditoriale

Pubblicato il: 10/11/2017



Downloads


Secondo i dati del terzo trimestre 2017, elaborati dalla Camera di commercio e relativi al sistema imprenditoriale della Romagna (Forlì-Cesena e Rimini), le imprese “digitali” registrate sono 1.385 in forte crescita negli ultimi 5 anni con un aumento del 15,3% rispetto al 12% della regione e al 14,4% dell’Italia. Sul terzo trimestre 2016 aumentano dell’1,9% rispetto allo 0,6% della regione e al 2,3% dell’Italia

 

Secondo i dati Infocamere diffusi ed elaborati dall’Ufficio Studi della Camera di commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini, le imprese “digitali” registrate nel territorio di riferimento sono 1.385 in forte crescita negli ultimi 5 anni con un aumento del 15,3% rispetto al 12% della regione e al 14,4% dell’Italia. Sul terzo trimestre 2016 aumentano dell’1,9% rispetto allo 0,6% della regione e al 2,3% dell’Italia. Le imprese attive sono 1.290 e le localizzazioni complessivamente sono 1.636. Come sono distribuite le localizzazioni nei settori economici? Quasi la metà, 679, operano nell’elaborazione dati, hosting e portali web; 550 nella produzione di software, consulenza informative e attività connesse; 315 nel commercio via internet e 92 in altre attività di telecomunicazione.

Le localizzazioni attive di imprese “digitali” rappresentano l’1,8% del localizzazioni totali (2,1% in regione e 2,2% in Italia. La dimensione media è di 2,7 addetti rispetto ai 3,0 della regione e ai 2,9 dell’Italia.

“Nel nostro Paese e anche nel nostro territorio il numero di imprese digitali è ancora troppo basso per sostenere i livelli di competizione attuali ma il settore sta recuperando e ha grandi potenzialità di sviluppo - dichiara Fabrizio Moretti, Presidente della Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini -.
Il nostro sistema imprenditoriale ha bisogno di digitalizzazione e per questo è importante sostenere l’infrastrutturazione e innalzare la cultura e le competenze digitali. Le Camere di commercio che fanno parte del network Industry 4.0 e con i 77 punti di impresa digitale che stanno realizzando, sono impegnate fortemente nel favorire la diffusione, la conoscenza e l’utilizzo delle nuove tecnologie ”.

top

Imprese digitali focus provincia di Forlì-Cesena

Secondo i dati Infocamere diffusi ed elaborati dall’Ufficio Studi della Camera di commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini, le imprese registrate nella provincia di Forlì-Cesena sono 639 in crescita negli ultimi 5 anni con un aumento dell’11,7% inferiore però al 12,0% della regione e al 14,4% dell’Italia. Sul terzo trimestre 2016 aumentano dell’1,3% rispetto allo 0,6% della regione e al 2,3% dell’Italia. Le imprese attive sono 582 e le localizzazioni complessivamente sono 762. Rispetto al totale delle localizzazioni attive: 137 operano nel commercio via internet, 46 in altre attività di telecomunicazione, 294 nella produzione di software, consulenza informative e attività connesse e 285 nell’elaborazione dati, hosting e portali web.

Le localizzazioni attive di imprese “digitali” rappresentano l’1,7% del localizzazioni totali rispetto al 2,1% della regione e al 2,2% dell’Italia. La dimensione media è di 2,5 addetti rispetto ai 3,0 della regione e ai 2,9 dell’Italia.

top

Imprese digitali focus provincia di Rimini

Secondo i dati Infocamere diffusi ed elaborati dall’Ufficio Studi della Camera di commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini, le imprese registrate nella provincia di Rimini sono 746 in forte crescita negli ultimi 5 anni con un aumento del 18,6% nettamente superiore al 12,0% della regione e al 14,4% dell’Italia. Rispetto al terzo trimestre 2016 aumentano del 2,5% rispetto allo 0,6% della regione e al 2,3% dell’Italia. Le imprese attive sono 708 e le localizzazioni complessivamente sono 874. Rispetto al totale delle localizzazioni attive: 178 operano nel commercio via internet, 46 in altre attività di telecomunicazione, 256 nella produzione di software, consulenza informative e attività connesse e 394 nell’elaborazione dati, hosting e portali web.

Le localizzazioni attive di imprese “digitali” rappresentano il 2% del localizzazioni totali rispetto al 2,1% della regione e al 2,2% dell’Italia. La dimensione media è di 2,8 addetti rispetto ai 3,0 della regione e ai 2,9 dell’Italia.

top

Il ruolo strategico di digitalizzazione e ICT per il sistema economico

Digitalizzazione e ICT sono particolarmente importanti per il nostro Sistema Imprenditoriale, caratterizzato da un mix eterogeneo di settori e da filiere e specializzazioni nell’ambito delle quali quale operano imprese strutturate e competitive.

Una parte rilevante di imprese è però di piccole dimensioni e opera in settori considerati “maturi”.

La crisi e i cambiamenti di questi ultimi anni hanno determinato, anche nel nostro territorio, una ricomposizione della base imprenditoriale.

La leva dell’ICT è quindi fondamentale anche per il nostro Sistema Imprenditoriale soprattutto in questa specifica fase della sua evoluzione e in questo periodo storico.

L’ICT è un ambito nel quale tutto il Sistema Territoriale deve indirizzare prioritariamente attenzione, azioni, risorse e investimenti.

 

La digitalizzazione e il settore ICT sono strategici e la Camera di commercio della Romagna punta su di essi perché sono:

- un volano per sostenere, stabilizzare e incrementare una crescita economica stabile

- un fattore di crescita dell’occupazione, qualificata e giovane

- sono tra gli ambiti di maggior interesse per il presente e il prossimo futuro

- sono fattori innovativi che si aggiungono alle leve tradizionali di produzione costituite dal capitale e dal lavoro

- sono una risorsa essenziale per le organizzazioni

- la loro pervasività li rende una chiave di volta imprescindibile per lo sviluppo

- le tecnologie ICT sono fattori abilitanti l’innovazione

- lo sviluppo dell’ICT è importante:

-       perché la sua crescita come settore determina una significativa creazione di imprese, capitale umano e valore aggiunto di qualità

-       ma, soprattutto, perché determina un miglioramento della competitività dell’intero Sistema Imprenditoriale e Territoriale

Inoltre l’ICT, e la disponibilità di connessioni internet potenti e veloci in banda larga e ultralarga, permettono alle imprese e ai cittadini di cogliere appieno le opportunità, i vantaggi e i benefici che la rete attualmente offre, favorendo la circolazione e la diffusione delle informazioni e della conoscenza

Soprattutto, l’ICT è trasversale ai tre assi

1)   nuove tecnologie di produzione

2)   adattamento dei modelli di business

3)   trasformazione digitale

che sono indispensabili per rendere le imprese competitive e capaci di rispondere all’attuale scenario in forte, rapido e continuo cambiamento sfruttando le straordinarie opportunità offerte dalla digitalizzazione guidata da tecnologie con effetti dirompenti.

 

Le analisi economiche e sociali prodotte dalla Camera della Romagna Romagna – Forlì-Cesena e Rimini - sono consultabili nella sezione Informazione Economica al seguente indirizzo:

www.romagna.camcom.gov.it/informazione_economico_statistica/

Per informazioni e approfondimenti:informazioneeconomica@romagna.camcom.it

top

Download